NEXT GENERATION EU E LA FIGURA DEL RECOVERY PLAN SPECIALIST - OPPORTUNITA' E PROCEDURE DI ACCESSO AI FINANZIAMENTI EUROPEI

da settembre 2021 a marzo 2022 (80 ore)

organizzato da SAF Medioadriatica in collaborazione con SAF Tosco Ligure

Obiettivi del corso

Per la gestione e l’attuazione dei progetti previsti nel Recovery Plan serviranno migliaia di Professionisti, Tecnici e Tecnici Specializzati anche fra gli iscritti agli Ordini Professionali. Il corso di Alta Formazione organizzato dalla SAF Medioadriatica Commercialisti è stato costruito con la finalità di formare “Recovery Plan Specialist” attraverso un percorso di informazioni sui fondi europei che possa essere di ausilio nella professione, soprattutto alla luce della considerazione che, nei prossimi anni, molte delle risorse finanziarie del sistema economico italiano saranno provenienti dal bilancio dell’Unione europea.
Il corso prende le mosse da una illustrazione delle principali Istituzioni europee e del relativo ruolo che esse svolgono, sia nel grande sistema dell’Unione che nelle nostre vite di cittadini, oltre a dare una descrizione delle principali fonti di informazione.
La pandemia da Covid-19 e le prime risposte date dall’Unione, in particolare il Coronavirus Response Investment Initiative (CRII) ed il successivo e più massiccio CRII+ costituiscono oggetto di specifico approfondimento insieme alla risposta strutturale europea ovvero il Next Generation EU.
La politica di coesione ed i relativi strumenti finanziari (i fondi strutturali europei) insieme al complesso delle regole che li governano, sono aspetti trattati all’interno di specifici webinar di approfondimento. Particolare menzione merita l’approfondimento dedicato alle opportunità che l’Europa ha previsto per il mondo delle imprese.
Per completare il sistema di competenze professionali è stata prevista una specifica parte dedicata ai programmi a gestione diretta della Commissione europea, integrata con uno specifico modulo sulla cosiddetta Europrogettazione. L’illustrazione della metodologia di progetto richiesta dalla Commissione
europea ovvero il cosiddetto Metodo del Ciclo di Progetto o Project Cycle Management sono oggetto di specifici webinar con relativi esempi di applicazione.